Una giornata interattiva dedicata al Baco da Seta e al Gelso

Il Museo Provinciale Esapolis e la Stazione Bacologica conservano rispettivamente le maggiori collezioni storiche di bozzoli al mondo e una banca genetica di razze di baco da seta. Un patrimonio unico, che rappresenta millenni di storia dell'umanità e secoli di attività che hanno contribuito in modo importante all’economia, all'arte e alla cultura dell'Italia.

Programma

Sabato 1 giugno 2019
• Esposizione unica di bachi da seta dal vivo di varietà rare e che filano anche bozzoli colorati
• Dimostrazioni dal vivo con esperti di trattura e torcitura della seta e tradizioni.
• I prodotti del gelso e dei bozzoli.
• Dalle ore 15:00 alle ore 17:00 Visite guidate al gelseto per scoprire le diverse varietà di gelso
• Alle ore 11:00, 12:00, 15:00 e 16:00 - Laboratori di trattura dei bozzoli
• Alle ore 10:30, 11:00, 11:30, 15:00, 15:30, 16:00, 16:30 - Laboratori creativi con i bozzoli

Dalle ore 15:30 alle ore 17:30 - Conferenza in Sala Malesia
Dott. Enzo Moretto: “Il Museo Esapolis e la conservazione delle collezioni seriche come ponte dalla tradizione verso un futuro d'innovazione”.
Dott.ssa Silvia Cappellozza (responsabile laboratorio sericoltura, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria, Centro di Ricerca per l'Agricoltura e l'Ambiente): “Il progetto di un itinerario della via della seta come nuovo impulso alla diffusione della sericoltura in Europa”.
Dott. Angelo Paganin (coop. Cantiere della Provvidenza, BL): “Gelsibachicoltura- Innovazione e opportunità per l’ambiente e per l'agricoltura sociale”.
Prof.ssa Federica Sandrelli, Università di Padova, Dipartimento di Biologia: " Controllo circadiano della risposta immunitaria nel baco da seta".
Dott. Giustino Mezzalira, Direttore Sezione Ricerca e Gestioni Agroforestali, Veneto Agricoltura: “Gelso: un testone testardo! Il gelso nei sistemi agroforestali e l’incredibile modernità delle capitozze”.

Parteciperanno: prof.ssa Valeria Bertin, presidente ass. CASO art.science.movement e fondatrice del corso multidisciplinare CORSOmisto, Massimiliano de Marchi, ricercatore su usi e costumi tradizioni nell’arte serica, che porterà la filatura e torcitura della seta, Lino Bernardo che espone varietà di gelso e Il Cantiere della Provvidenza che portano esperienze di bachicoltura sociale.

Informazioni

Consigliata la prenotazione per i percorsi guidati e laboratori interattivi.

Prezzo

Intero 9,00 euro – Ridotti 7,00 euro (tutte le attività sono comprese)

Contatti

Telefono 0498910189
Per prenotazioni - 0498910189 e segreteria@micromegamondo.com
Siamo a tua disposizione